HACCP e Sicurezza Alimentare

Trova i corsi HACCP (Analisi dei Pericoli e Controllo dei Punti Critici) nella tua città e inviaci una tua richiesta per ottenere un contatto con gli organizzatori e ricevere più preventivi.


Descrizione HACCP e Sicurezza Alimentare

Sicurezza alimentare è sinonimo di qualità igienico-sanitaria, nutrizionale e organolettica di un dato prodotto alimentare. Raggiungere questo obiettivo implica certamente l’adozione di una serie di operazioni, controlli e verifiche, nonché accorgimenti e precauzioni: in questo rientra l’elaborazione di un piano HACCP.

Perché è essenziale elaborare un piano HACCP?
Perché il piano HACCP pone all’azienda interrogativi e quesiti a cui essa deve dare risposta in termini di sicurezza alimentare. Pone infatti domande su come mantenere inalterata la buona qualità del prodotto, su come evitare la contaminazione da germi patogeni e su quali misure correttive impiegare in caso di inquinamento dell’alimento.

In quali misure il sistema HACCP preserva la sicurezza alimentare?
HACCP e sicurezza alimentare vanno di pari passo. Tutta la documentazione fornita dal modello HACCP è atta a preservare e garantire la sicurezza alimentare.
Il sistema HACCP regolamenta gli ambienti di lavoro, gli operatori del settore, controlla la qualità delle materie prime e dei prodotti di lavorazione in tutta la filiera operativa, dall’arrivo fino alla distribuzione al consumatore.
Il ruolo assunto dall’HACCP è un ruolo di autocontrollo della produzione alimentare, nonché di prevenzione dell’insorgenza di rischi o pericoli per la sicurezza alimentare e di messa in atto di misure correttive per eliminarli.
È chiaro dunque che ogni azienda e attività che opera nel settore alimentare non può far a meno di elaborare un piano HACCP per tutelare la salubrità dei suoi prodotti e garantire ai consumatori la sicurezza alimentare.
Ciò è dimostrato dal fatto che la legislazione europea ha sancito che l’elaborazione di un piano HACCP faccia parte della documentazione obbligatoria di attività alimentare approvata.

Se sei in procinto di aprire una tua attività, che si tratti di un bar, un ristorante o un genere alimentare, non dimenticare dunque di corredare la tua documentazione con un perfetto piano HACCP.
  Lo sviluppo di un sistema di tutela della sicurezza alimentare è sempre stato di interesse nazionale ed internazionale per la riduzione dei rischi alimentari.
Numerose associazioni si sono interessate della tutela della salute del consumatore nel settore alimentare. Infatti due Organizzazioni delle Nazioni Unite, la FAO e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 1962 formarono la Codex Alimentarius Commission, un organismo atto all’elaborazione di norme igienico-sanitarie uniformi a livello mondiale sulla produzione dei prodotti alimentari. Tutti gli standard promossi armonizzano i precedenti standard in materia di sicurezza alimentare con i principi vigenti nel sistema HACCP.

Pertanto l’HACCP alimentare resta di fatto il metodo di prevenzione e sicurezza alimentare migliore e più dettagliato, capace di regolare le attività di produzione di qualunque azienda alimentare e in grado di contenere i rischi alimentari che minerebbero la salute della popolazione umana mondiale.
Qualunque industria alimentare deve quindi conformarsi ai regolamenti insiti nel piano HACCP alimentare; e per industria alimentare il vigente Decreto Legislativo 193/07 (ma come già definiva l’ex Decreto Legislativo 155/97) intende “ogni soggetto pubblico o privato, con o senza fini di lucro, che esercita una o più delle seguenti attività: la preparazione, la trasformazione, la fabbricazione, il confezionamento, il deposito, il trasporto, la distribuzione, la manipolazione, la vendita o la fornitura, compresa la somministrazione, di prodotti alimentari” e la produzione primaria in ambito zootecnico, che prevede la raccolta delle materie prime, la mungitura e la macellazione.

In sostanza l’HACCP alimentare è la linea guida che coordina le azioni di attività alimentari di qualunque competenza nel settore ed ha fatto in modo che la sicurezza alimentare divenisse un requisito indispensabile per tutte le aziende della catena alimentare, requisito inalienabile che non può essere sostituito da alcuno né essere falsato ma solo acquistato.

Trova il professionista per HACCP e Sicurezza Alimentare nella tua zona